E’ il momento del lavoro da casa

0
1130

Nonostante il lavoro da casa e il telelavoro sia già diffuso in molti paesi dell’UE e in altre parti del mondo in Italia purtroppo stenta ancora a decollare. Il perché non è certo dovuto alla richiesta, sono migliaia le persone che ogni giorno cercano un impiego serio da svolgere a casa. Ciò che manca è probabilmente ancora un certo tipo di mentalità, alcuni sevizi come una diffusione capillare della banda larga e un concreto interesse da parte delle aziende verso questo nuovo modo di lavorare.

Il lavoro da casa o come viene spesso indicato il telelavoro offre notevoli vantaggi, sia alle aziende, che all’impiegato, ma anche alla comunità.

Innanzitutto colui che lavora da casa incrementa la propria qualità della vita e a beneficiarne sarà anche tutta la sua famiglia. Solo questo fattore dovrebbe essere un incentivo alla creazione di impieghi di questo tipo. Ma il beneficio del telelavoro ricade su tutta la comunità, ogni persona che lavora da casa evita di spostarsi ogni giorno da casa al proprio ambiente di lavoro e viceversa  e ne consegue un grosso beneficio per il traffico e per l’inquinamento delle nostre città.

Spesso le aziende coprono parte delle spese di benzina e per i pasti ai propri dipendenti, grazie al telelavoro queste spese non graverebbero più sulle aziende. Inoltre avrebbero meno spese di ufficio, dovendo garantire meno spazi ai propri impiegati.

Infine cosa assolutamente da non sottovalutare il lavoro da casa sarebbe possibile anche a chi avesse alcune tipologie di problemi fisici e motori.

Ma quali lavori sono possibili da svolgere da casa? Ovviamente oltre a lavori strettamente collegati con l’informatica, come il web designer, e la programmazione sono possibili moltissime attività come ad esempio l’assistenza telefonica, alcuni lavori di segreteria, lezioni e conferenze, insegnamento, traduzioni, marketing, contabilità e molto altro, tutto ciò che serve è un PC, una buona connessione ad internet ed alcuni software spesso gratuiti come Skype, e OpenOffice.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here