Crea la tua rendita mensile scrivendo articoli

Il mestiere dell’articolista web non è semplice, soprattutto se si cercano in maniera diretta i clienti. La concorrenza è veramente alta e spesso sui forum è difficile aggiudicarsi i lavori. D’altro canto la richiesta di articoli cresce esponenzialmente essendoci sempre un numero maggiore di siti e blog. La soluzione per avere mensilmente un pacchetto d’articoli da realizzare senza dover perdere tempo a procacciarsi i clienti potrebbe essere  affidarsi a qualche piattaforma di intermediazione. Queste piattaforme  mettono in contatto gli articolisti con chi ha bisogno di articoli e si occupano anche…

Continua a leggere

Ecco in cosa consiste il contratto di lavoro domestico

In quello che viene definito lavoro domestico, secondo le legge n.339 del 2 aprile 1958, rientrano gli addetti ai servizi domestici che lavorano per un lungo periodo e per almeno quattro ore al giorno presso un datore di lavoro in cambio di una retribuzione in denaro (che a volte può comprendere il vitto e l’alloggio), queste persone collaborano al buon funzionamento della vita familiare.

Il personale assunto può avere una qualifica specifica oppure essere addetto a mansioni generiche ed il datore di lavoro non deve essere per forza rappresentato da una singola persona, possono essere datori di lavoro un gruppo familiare oppure delle comunità senza scopi di lucro, in quanto anche queste propongono delle offerte di lavoro basate sulla collaborazione domestica.

Un lavoratore può usufruire del contratto di lavoro domestico se:

– il lavoro è continuativo e non saltuario;

– il lavoro viene svolto presso una famiglia;

– il lavoro deve occupare almeno quattro ore della giornata, anche se separate una dall’altra.

La legge inclusa nel contratto di lavoro domestico è stata soggetta a delle modifiche nel corso del tempo, l’ultima risale al 2009.

lavoro

Questo contratto prevede quattro categorie di inquadramento dei lavoratori, che variano in base al livello di istruzione ed al grado di professionalità che viene loro richiesto, vediamo come si dividono:

(altro…)

Continua a leggere

Telelavoro – come scegliere il nostro lavoro da casa

Una delle prime domande che si pongono le persone che si avvicinano per la prima volta al mondo del telelavoro e del lavoro da casa è:” Quali sono i lavori da casa più richiesti? Che tipo di competenze ho che potrei sfruttare per guadagnare con internet e fare un telelavoro?” Per rispondere a questa domanda basta semplicemente andare ad ispezionare uno dei più popolari siti di telelavoro al mondo. Si tratta di freelancer.com, sito in lingua inglese dove è possibile cercare persone in grado di effettuare un particolare telelavoro e…

Continua a leggere

Invia il tuo CV

Internet può essere uno strumento straordinario per mettere in contatto  le persone che cercano e offrono lavoro. Esistono diversi portali che promettono di offrire lavoro, ma purtroppo sono pochi quelli che hanno un numero accettabile offerte concrete. Fra tutti oggi vi consiglio  infojobs.it che al momento è in grado di offrire a che cerca telelavoro e lavoro più di  40000 proposte alcune anche da aziende di fama internazionale come Decathlon. Tutte le offerte sono suddivise per tipologia, sottocategoria e Regione in modo da poter trovare qualcosa anche nelle vicinanze di casa…

Continua a leggere

Telelavoro corsi di formazione online gratuiti

Che si cerchi un lavoro,  un telelavoro o un lavoro da casa le competenze e la formazione sono importanti.  Purtroppo formarsi oltre a richiedere tempo e impegno può essere anche dispendioso a livello economico e diventa quindi difficile soprattutto per chi un lavoro ancora non lo ha. Non tutti sanno che la Regione Toscana in collaborazione con alcune aziende già da molto tempo ha lanciato la piattaforma e-learning  TRIO. Semplicemente effettuando una registrazione al portale avremo accesso gratuitamente ad una grossa quantità di corsi di formazione, tutti gratuiti e tutti…

Continua a leggere

E’ il momento del lavoro da casa

Nonostante il lavoro da casa e il telelavoro sia già diffuso in molti paesi dell’UE e in altre parti del mondo in Italia purtroppo stenta ancora a decollare. Il perché non è certo dovuto alla richiesta, sono migliaia le persone che ogni giorno cercano un impiego serio da svolgere a casa. Ciò che manca è probabilmente ancora un certo tipo di mentalità, alcuni sevizi come una diffusione capillare della banda larga e un concreto interesse da parte delle aziende verso questo nuovo modo di lavorare. Il lavoro da casa o…

Continua a leggere

Telelavoro per grafici

Se siete dei grafici e amate il web design in generale, il mondo del telelavoro vi spalancherà le sue porte. Arriva per tutti la possibilità di mettere in mostra e vendere i propri lavori ed in particolare i loghi. brandstack.com nasce infatti proprio per questo, tutti coloro che credono di saper realizzare dei loghi accattivanti potranno registrarsi su questa piattaforma e inviare i propri lavori che saranno esposti sul sito e messi in vendita. Per ogni vendita effettuata avrete diritto quindi ad una percentuale. Insomma un'opportunità in più per mettersi…

Continua a leggere
Chiudi il menu